MaTe Jewels è un giovane marchio, ove MaTe sta per Martina e Teodora Bernardini, sorelle, nate a Roma a circa dieci anni di differenza l’una dall’altra.

Seppur distanziato nel tempo, il loro percorso di formazione è stato piuttosto analogo: oltre ad aver ricevuto la medesima educazione familiare, entrambe hanno compiuto

studi classici alle scuole superiori e continuato a perseguire una formazione umanistica con gli studi universitari. 

Martina e Teodora, pur muovendosi su un terreno comune, hanno con ogni evidenza compiuto le loro esperienze in direzioni assai diverse. Tuttavia il desiderio di essere al fianco anche sul piano professionale le ha indotte a stabilire una positiva  collaborazione che ha dato vita al marchio MaTe.

MaTe nasce circa tre anni fa intorno all'idea che il gioiello non sia solo un accessorio, un oggetto di valore ma che esso abbia la peculiare facoltà di creare un legame emotivo con chi lo possiede e lo indossa, tra chi lo dona e chi lo riceve, e con chi semplicemente lo desidera. 

Il gioiello ha in definitiva una propria rilevanza linguistica, una sua espressività in grado di tradurre e simboleggiare sentimenti, pensieri, fantasie. 
La sua preziosità è accresciuta dal tempo, dal tempo vissuto, perché di esso è il testimone. È l'effetto personale d’elezione, che sa raccontare storie e farne parte.
MaTe intende mettere a disposizione di coloro che hanno nuove storie da raccontare il proprio  linguaggio materico e formale, con l’intento di sperimentare e condividere, attraverso le sue collezioni, migliaia di discorsi sparsi, disseminati, migliaia di racconti individuali.

©2019 by MaTe jewels. Proudly created with Wix.com